Condividi

 

Salmi 46

Questo capitolo in altre versioni bibliche:
La Bibbia Riveduta,  Giovanni Diodati,  Vulgate (Latino),  King James(Inglese),  

o semplicemente premere il tasto "Scegli la traduzione" per visualizzare le diverse versioni in parallelo.
VersoNuova Riveduta 1994
1Al direttore del coro. Dei figli di Core. Per voci di soprano. Canto. Dio è per noi un rifugio e una forza, un aiuto sempre pronto nelle difficoltà.
2Perciò non temiamo se la terra è sconvolta, se i monti si smuovono in mezzo al mare,
3se le sue acque rumoreggiano, schiumano e si gonfiano, facendo tremare i monti. [Pausa]
4C'è un fiume, i cui ruscelli rallegrano la città di Dio, il luogo santo della dimora dell'Altissimo.
5Dio si trova in essa: non potrà vacillare. Dio la soccorrerà al primo chiarore del mattino.
6Le nazioni rumoreggiano, i regni vacillano; egli fa udire la sua voce, la terra si scioglie.
7Il SIGNORE degli eserciti è con noi, il Dio di Giacobbe è il nostro rifugio. [Pausa]
8Venite, guardate le opere del SIGNORE, egli fa sulla terra cose stupende.
9Fa cessare le guerre fino all'estremità della terra; rompe gli archi, spezza le lance, brucia i carri da guerra.
10«Fermatevi», dice, «e riconoscete che io sono Dio. Io sarò glorificato fra le nazioni, sarò glorificato sulla terra».
11Il SIGNORE degli eserciti è con noi; il Dio di Giacobbe è il nostro rifugio. [Pausa]







Informazioni sul Copyright