Condividi

 

Salmi 61

Questo capitolo in altre versioni bibliche:
La Bibbia Riveduta,  Giovanni Diodati,  Vulgate (Latino),  King James(Inglese),  

o semplicemente premere il tasto "Scegli la traduzione" per visualizzare le diverse versioni in parallelo.
VersoNuova Riveduta 1994
1Al direttore del coro. Per strumenti a corda. Di Davide. O Dio, ascolta il mio grido, sii attento alla mia preghiera.
2Dall'estremità della terra io grido a te, con cuore affranto; conducimi tu alla ròcca ch'è troppo alta per me;
3poiché tu sei stato un rifugio per me, una torre fortificata davanti al nemico.
4Abiterò nella tua tenda per sempre, mi riparerò all'ombra delle tue ali. [Pausa]
5Poiché tu, o Dio, hai esaudito i miei voti, m'hai dato l'eredità di chi teme il tuo nome.
6Aggiungi altri giorni alla vita del re, durino i suoi anni per molte generazioni!
7Sieda sul trono in presenza di Dio per sempre! Ordina alla bontà e alla verità di custodirlo;
8così loderò il tuo nome per sempre, e adempirò ogni giorno le promesse che ti ho fatte.







Informazioni sul Copyright